[REQ_ERR: 403] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. Come accelerare il metabolismo – Organic Store

Come accelerare il metabolismo

C’è chi da bambino voleva diventare un supereroe e chi da adulto vuole il ‘supermetabolismo’.

Per tanti sarebbe un sogno poter mangiare quanto vorrebbero, anche oltre la sazietà, e magari intanto non muoversi troppo durante la giornata per non fare fatica: c’è chi ammette di essere pigro e chi invece sostiene che non vuole contribuire ad aumentare l’entropia dell’universo.

Il modo migliore per riuscire in questo scopo di vita è sicuramente ottenere quello che comunemente viene definito metabolismo veloce, che in realtà altro non è che un normale metabolismo, dato che la biochimica è uguale per tutti, ma più efficace.

Puoi accelerare il metabolismo e arrivare a questo? Non dovrai mica iniziare a mangiare bene e andare in palestra per aumentare il metabolismo?!

Ma soprattutto, è possibile avere un ‘supermetabolismo’? O meglio ripiegare sul diventare un supereroe?

come accelerare metabolismo

È possibile accelerare il tuo metabolismo per perdere peso?

Se hai sentito dire che i carboidrati fanno ingrassare e che sono da eliminare dalla dieta, qui capirai invece come in realtà sono fondamentali per dimagrire.

Tempo della lettura di due rapide premesse e andiamo avanti:

Le proteine disaccoppianti UCP-2,3 sono le responsabili dell’aumento del metabolismo.
Gli ormoni possono interagire con il DNA e decidere se stimolare l’attivazione di alcuni geni e/o inibirne altri. Quelli che saranno attivi potranno essere trascritti e diventare una proteina, come un enzima, un trasportatore di membrana o le appena conosciute proteine UCP-2,3.
I macronutrienti, come gli ormoni, sono in grado di modulare la risposta genica e attivare e/o inibire la formazione di determinate molecole.

I grassi disattivano nel lungo termine la sintesi delle UCP-2,3, mentre i carboidrati ne aumentano la sintesi. Nel pratico, questo significa che… I glucidi sono il macronutriente che permette di far ripartire il metabolismo e accelerarlo!

Inoltre, i carboidrati agiscono sull’enzima deiodinasi, che converte l’ormone tiroideo T4 (poco attivo) in T3 (molto attivo). Quando le scorte epatiche e muscolari sono piene di glicogeno, la produzione enzimatica è alta e gli ormoni tiroidei vanno ad agire sulle proteine UCP.